• faq2.png

 

Amministrazione

  • Cos'è il modulo di adesione per registrazione nuovi incaricati o clienti
    E' IL CONTRATTO CHE FA GENERARE IL RAPPORTO DI COLLABORAZIONE CON L'AZIENDA CON CUI SI INTENDE COLLABORARE PER LA RACCOLTA ORDINI DEI PRODOTTI E QUINDI PERCEZIONE DI UNA PROVVIGIONE

  • Qual è il termine di preavviso per recedere dalla lettera d'incarico?
    NON C'E’ NESSUN TERMINE DI PREAVVISO LE PARTI POSSONO RECEDERE DAL CONTRATTO DI ADESIONE IN QUALSIASI MOMENTO

  • I compensi per gli IDV (FBO) possono essere fissi?
    NO, VARIANO SEMPRE IN FUNZIONE DELLE VENDITE CHE L'AZIENDA FA CON LE LORO DIMOSTRAZIONI E RACCOLTE ORDINI

  • Gli Incaricati alle Vendite devono avere il tesserino di riconoscimento?
    GLI INCARICATI ALLE VENDITE HANNO L'OBBLIGO DI ESPORRE IL TESSERINO DI RICONOSCIMENTO DURANTE LA FASE DI RACCOLTA ORDINI

  • E' possibile inquadrare la figura di IDV (FBO) come società?
    NO, IL REGIME SPECIALE A CUI è SOGGETTO L'IDV E PREVISTO SOLO PER LE PERSONE FISICHE

  • Coloro che svolgono già attività di IDV (FBO) e intraprendono anche una collaborazione con altra azienda, cosa devono fare?
    SE LA NUMERAZIONE E' UNICA COMUNICARE IL N° DI FATTURA/RICEVUTA CHE L'AZIENDA COMMITTENTE DOVRA' EMETTERE PER SUO CONTO E COMUNICARE QUANDO DAL CUMULO DELLE PROVVIGIONI SUPERA IL LIMITE DEI € 6410 (OBBLIGO DI APERTURA P.IVA ED ISCRIZIONE GESTIONE SEPARATA INPS)

  • E' compatibile l'attività di IDV (FBO) con il rapporto di lavoro dipendente pubblico?
    NO, SI TRATTA DI ATTIVITA' DI LAVORO AUTONOMO. PER POTER SVOLGERE L'ATTIVITA' SOLO IN FORMA OCCASIONALE è NECESSARIO AVERE DALL’ENTE PUBBLICO DI RIFERIMENTO IL NULLA OSTA E COMUNICARE ALL'AZIENDA (FLP) I RIFERIMENTI DELL'ENTE PUBBLICO PER LE NECESSARIE COMUNICAZIONI DI INZIO ATTIVITA’ E DI PAGAMENTO BONUS, IL CUI OBBLIGO E’ IN CAPO ALLA FLP

  • Gli Incaricati alle Vendite hanno l'obbligo di iscrizione alla Camera di Commercio?
    NO. SONO ESCLUSI CIRCOLARE MINISTERO INDUSTRIA N. 3407/C DEL 09.01.1997

  • L'indennità clientela spetta anche agli incaricati alle vendite o solo agli agenti di commercio?
    GLI INCARICATI ALLE VENDITE NON HANNO NESSUN RAPPORTO DI AGENZIA CON L'AZIENDA, NON SPETTA

  • I contratti a progetto riguardano anche l'attività degli incaricati alle vendite?
    NO, L'ATTIVITA’ DI INCARICATO ALLE VENDITE E’ UNA ATTIVITA’ AUTONOMA NON SUBORDINATA O PARASUBORDINATA
Le provvigioni liquidate agli IDV (FBO) devono essere dichiarate nella dichiarazione dei redditi?
LE PROVVIGIONI DEGLI IDV SONO ESCLUSE DALLA REDAZIONE DELL’UNICO [R.M.180/E del 12.07.95]

Se un IDV (FBO) ha dichiarato in passato le proprie provvigioni per errore nella propria dichiarazione dei redditi può recuperare le maggiori imposte pagate a suo tempo?
SI, SE SI RIINVIA UNA DICHIARAZIONE CORRETTIVA NEI TERMINI, DAL QUALE EMERGE L’ERRORE EFFETTUATO NELLA DICHIARAZIONE

Gli Incaricati alle vendite che hanno la propria abitazione personale intestata devono presentare la dichiarazione dei redditi?
NO, GLI INCARICATI NON DEVONO REDIGERE ALCUNA DICHIARAZIONE DEI REDDITI SE NON HANNO ALTRI REDDITI OLTRE ALLA PRIMA CASA

Gli incaricati alle vendite con partita IVA possono presentare il Mod.730?
NO, GLI IDV CHE HANNO PARTITA IVA ESSENDO AUTONOMI NON HANNO UN SOSTITUTO DI IMPOSTA CHE LI RAPPRESENTA, NON POSSONO ELABORARE IL MOD. 730

L'incaricato alle vendite è sempre a carico fiscalmente del coniuge?
L'IDV CHE PERCEPISCE ESCLUSIVAMENTE PROVVIGIONI SOGGETTE A RITENUTE D'IMPOSTA DEFINITIVA ALLA FONTE RIMANE FISCALMENTE A CARICO DEL CONIUGE [Art.3, Comma 1 Lett. C, D.Lgs.330/1994]

Per un finanziamento richiesto alla banca quale documento è possibile consegnare in sostituzione della dichiarazione dei redditi?
LA CERTIFICAZIONE CHE ANNUALMENTE L'AZIENDA INOLTRA ALL'INCARICATO PER I REDDITI PERCEPITI NELL'ANNO POTRA’ ESSERE UTILIZZATA IN SOSTITUZIONE DEL MODELLO UNICO

Gli Incaricati alle Vendite possono aderire al regime dei minimi?
NO, IL REDDITO E' GIA' ASSOGGETTATO AD UN REGIME FISCALE AGEVOLATO CON LA RITENUTA D'IMPOSTA DEFINITIVA ALLA FONTE [ART. 25/BIS 6' COMMA D.P.R. 600/73]

Un IDV (FBO) che svolge anche una primaria attività nel regime dei minimi può usufruire di tale regime anche per le provvigioni percepite?
NO, PERDE L'AGEVOLAZIONE DEL REGIME DEI MINIMI, NON SI POSSONO CUMULARE 2 REGIMI AGEVOLATI PER LO STESSO CONTRIBUENTE

Sono soggetti gli Incaricati alle vendite agli Studi di Settore?
NO, E' UN'ATTIVITA’ PER LA QUALE NON è RICHIESTA NESSUN ADEGUAMENTO AGLI STUDI DI SETTORE
Quando gli IDV (FBO) devono iscriversi all'Inps?
L'OBBLIGO DELLA ISCRIZIONE INPS SCATTA QUANDO SI SUPERANO I € 6410 LORDI DI PROVVIGIONI [L.335/95]

E' vero che è cambiata l'aliquota Inps per gli incaricati alle vendite?
A GENNAIO 2017 LE ALIQUOTE PER I SOGGETTI NON ASSICURATI PRESSO ALTRE FORME PENSIONISTICHE OBBLIGATORIE è DEL 32,72%, PER GLI ISCRITTI è DEL 24% [Legge 335 del 08.08.1995]

Quale è la base imponibile per il calcolo del contributo Inps di cui alla Legge 335/95?
IL CONTRIBUTO INPS SI CALCOLA SULL'IMPONIBILE DELLE PROVVIGIONI LORDE AL NETTO DELLA FRANCHIGIA ANNUA DI € 5000,00 NETTE O € 6410,00 LORDI [Legge 335/95]

I pensionati possono svolgere l'attività di IDV (FBO)?
CHI PERCEPISCE UNA PENSIONE DI PREVIDENZA CON 40 ANNI DI ANZIANITA’ O SOCIALE PUO' SVOLGERE L'ATTIVITA’ DI IDV, SARANNO ASSOGGETTATI ALL'ALIQUOTA INPS RIDOTTA, PER TUTTI GLI ALTRI SVOLGERE L'ATTIVITA' PUO' COMPORTARE UNA RIDUZIONE AL MASSIMO DEL 30% DELLA DIFFERENZA FRA IL TOTALE DELLA PENSIONE E LA QUOTA MINIMA BASE

Gli Incaricati alle vendite con pensione di reversibilità a quale percentuale Inps sono soggetti?
GLI IDV CHE PERCEPISCONO UNA PENSIONE DI REVERSIBILITA’ POSSONO SUBIRE UNA RIDUZIONE DELLA PENSIONE MA NON L'INTERA REVOCA, IN RELAZIONE ALL'IMPORTO DELLA PENSIONE E DELLE PROVVIGIONI PERCEPITE

Gli incaricati alle vendite devono pagare il contributo Inps con la propria dichiarazione dei redditi?
NO, IL CONTRIBUTO INPS VIENE TRATTENUTO DALL'AZIENDA SOSTITUTO DI IMPOSTA E VERSATO PERIODICAMENTE NEL RISPETTO DEI TERMINI DI LEGGE

La legge per il cumulo delle pensioni è valida anche per le pensioni di invalidità?
SI, CHI PERCEPISCE UNA PENSIONE DI INVALIDITA’ E SVOLGE L'ATTIVITA' DI INCARICATO POTREBBE INCORRERE IN UNA RIDUZIONE E/O ANNULLAMENTO DELLA PENSIONE ANCHE RETROATTIVA

Cosa succede per gli IDV (FBO) che percepiscono la cassa integrazione?
CHI PERCEPISCE LA CASSA INTEGRAZIONE SE SVOLGE L'ATTIVITA’ DI IDV SARA’ SOTTOPOSTO AD UNA RIDUZIONE E/O PERDITA DEL CONTRIBUTO

Le IDV (FBO) hanno diritto alla maternità?
SI, CHI SI è ISCRITTA ALLA GESTIONE SEPARATA [D.M. 12.07.2007 G.U. N. 247 DEL 23.10.2007]

Gli Incaricati alle Vendite sono soggetti al versamento INAIL?
NO, NON ESSENDO UN LAVORO PARASUBORDINATO
Gli Incaricati alle Vendite a Domicilio hanno l'obbligo dell'iscrizione Iva?
L'OBBLIGO SCATTA QUANDO SI SUPERA L'AMMONTARE DI € 6410 (€ 5000 nette) DI PROVVIGIONI LORDE PERCEPITE NELL'ANNO DI COMPETENZA

E' vero che gli incaricati alle vendite possono detrarre l'Iva per l'acquisto dell'autovettura?
NO, NON POSSONO DETRARRE NESSUNA SPESA SE SI VUOLE USUFRUIRE DEL REGIME AGEVOLATO [Art.25/Bis 6°C. DPR.600/73]

Le ricevute senza Iva emesse dagli IDV (FBO) sono soggette a imposta di bollo?
SI, L'IMPOSTA DI BOLLO DI € 2 PER TUTTE LE RICEVUTE SENZA IVA CON IMPORTO SUPERIORE A € 77,47

Gli IDV (FBO) possono detrarre l'iva sugli acquisti?
GLI INCARICATI NON POSSONO DETRARRE NESSUN TIPO DI SPESA, SE VENISSE DETRATTA L'IVA DECADE LA FIGURA DI INCARICATO E IL SOGGETTO VIENE CONSIDERATO COME ATTIVITA’ ORGANIZZATA D'IMPRESA

Quali sono le scadenze per i versamenti Iva degli IDV (FBO)?
OCCORRE DISTINGUERE I CONTRIBUENTI IN MENSILI E TRIMESTRALI: PER I PRIMI IL VERSAMENTO DELL'IVA A DEBITO VA EFFETTUATO ENTRO IL 16 DEL MESE SUCCESSIVO AL MESE DI LIQUIDAZIONE, PER I TRIMESTRALI IL VERSAMENTO VA EFFETTUATO ENTRO IL 16 DEL SECONDO MESE SUCCESSIVO AL TRIMESTRE SOLARE DI LIQUIDAZIONE (16 MAGGIO, 16 AGOSTO, 16 NOVEMBRE, 16 MARZO IN FASE DI LIQUIDAZIONE ANNUALE)

Come devono essere effettuati i versamenti periodici dell'Iva?
I VERSAMENTI PERIODICI DELL'IVA VENGONO EFFETTUATI CON IL MODELLO F24 ONLINE DIRETTO O ENTRATEL

Qual è il codice e descrizione per effettuare l'iscrizione Iva?
PER UNA CORRETTA ISCRIZIONE DEVE ESSERE USATO IL CODICE 46.19.02 CON DESCRIZIONE "INCARICATO ALLE VENDITE A DOMICILIO LEGGE 173/2005"

Gli incaricati alle vendite possono avere un doppia o tripla numerazione delle fatture di provvigioni avendo più committenti?
SI, E' NECESSARIO INTEGRARE LA NUMERAZIONE CON UNA SIGLA CHE DISTINGUE LA FATTURA DI UN'AZIENDA DALL'ALTRA (ES. 1/A - 1/B - 1/C)
A quale aliquota Irpef sono soggetti gli Incaricati alle Vendite a Domicilio?
GLI INCARICATI ALLE VENDITE (IDV) SONO ASSOGGETATI AD UNA RITENUTA IRPEF DEFINITIVA DEL 23% SUL 78% DELL’IMPONIBILE PROVVIGIONALE [Art.25/Bis 6°C. DPR.600/73]

Gli Incaricati alle Vendite sono soggetti a versamento Irap?
NO, NON HANNO NESSUNA STABILE ORGANIZZAZIONE PRODUTTIVA SONO ESCLUSI DA TALE ADEMPIMENTO